LA SAGA DI PONT ROUGE

di prossima pubblicazione:
NOTTE DI SPERANZA - volume II

L'ABBRACCIO DELLA NOTTE - volume I

ebook e cartaceo su Amazon Store

cover abbr carta 1638 2560.jpeg

L'ABBRACCIO DELLA NOTTE - volume I

ebook e cartaceo su Amazon Store

Parigi, 1794. A cinque anni dalla presa della Bastiglia, il clima politico è rovente. Vige la Legge del Sospetto e la cittadinanza, senza distinzioni di ceto, vive nel terrore. Bande criminali approfittano del caos per depredare le residenze degli aristocratici. Tra i superstiti dell’assalto a Palazzo Tourangeau c’è la giovane contessa Cornélie Danterre de Tourangeau. La sua famiglia perisce la notte dell’eccidio, tranne i nipotini, dei quali si perdono le tracce. Insieme a François Nèvers, l’uomo che da anni ama in segreto, Cornélie si getta nell’impresa di ritrovare i due bambini. Le ricerche conducono a Pont Rouge, un villaggio immerso nella foresta di Fontainebleau, dominio del famigerato Marcel Bartén e della sua gente.
La saga di Pont Rouge si svolge in un arco temporale storico compreso tra la Rivoluzione francese e l’espansione dell’Impero napoleonico. I protagonisti vivono gli entusiasmi, le difficoltà e le contraddizioni del loro tempo, a partire dal personaggio centrale della saga, la contessa Cornélie Danterre de Tourangeau.     Scampata all’eccidio della sua nobile famiglia, Cornélie si trova proiettata in un mondo sconosciuto, quello del popolo della nuova Repubblica, un mondo nel quale, grazie alla sua forza d’animo, reinventa la propria l’esistenza non senza fatica, venendo a patti con i retaggi del passato.
    Al fianco della cittadina Danterre, questo il suo nome di “borghese”, troviamo Pauline, la giovane rivoluzionaria che diventerà per Cornélie come una sorella, il focoso giacobino Savary dal grande cuore, Antoine Fouret, l'amico fedele e misterioso, e i nipoti, Véronique e Laurent, che Cornélie crescerà come suoi figli. Su tutti, spiccano due uomini: François Nèvers e Marcel Bartén, i grandi amori di Cornélie, rivali irriducibili. Si aggiungono alla scena i protagonisti degli altri volumi della saga, via via figli e congiunti, a beneficio di storie sempre auto-conclusive, permeate tuttavia dello spirito, o del ricordo, dei protagonisti de L’Abbraccio della Notte, il primo volume della saga.
Il villaggio di Pont Rouge, al quale la saga è intitolata, è virtualmente situato nella foresta di Fontainebleau. Gran parte della storia si svolge a Parigi, ma a Pont Rouge si snodano gli eventi cruciali, si accendono gli amori e le ostilità, si compiono gli scontri e le riconciliazioni. Immaginate questo paese immerso nella boscaglia come uno scrigno che custodisce i desideri e i tormenti dei protagonisti della saga, e immaginate di scoprire quei segreti a poco a poco, aprendo lo scrigno, leggendo queste pagine.